Europa: Pubblicato il Regolamento Delegato 2023/707

Europa: Pubblicato il Regolamento Delegato 2023/707

| Regulatory | Blogs | Conformità GHS
Posted By: Selerant EHS

Il Regolamento CLP

Gli obiettivi del Reg. 1272/2008 (CLP) consistono nel garantire un elevato livello di protezione della salute umana e dell’ambiente e preservare la libera circolazione delle sostanze e delle miscele. Sebbene l'Unione Europea abbia nel complesso raggiunto questi obiettivi rivedendo e adattando costantemente al progresso tecnico il regolamento CLP, alcuni punti deboli sono stati identificati.

A seguito della consultazione riguardo le lacune nella comunicazione attualmente fornita dal Reg. 1272/2008 di alcune proprietà relative alla salute umana e l’ambiente, lo scorso 31 Marzo 2023 è stata pubblicata una revisione del Regolamento CLP sotto forma del Regolamento Delegato 2023/707.

Il Regolamento Delegato: cosa c’è di nuovo?

La lista di classi di pericolo previste dal Regolamento CLP è stata estesa dal Regolamento Delegato aggiungendo le seguenti quattro nuove classificazioni:

  • Interferenza con il sistema endocrino per la salute umana

Composta da due categorie, i suoi codici di classe/categoria saranno “ED HH 1” e “ED HH 2

  • Interferenza con il sistema endocrino per l’ambiente

Composta anch’essa da due categorie, i suoi codici di classe/categoria saranno “ED ENV 1” e “ED ENV 2

  • Proprietà persistenti, bioaccumulabili e tossiche o molto persistenti e molto bioaccumulabili

Questa classificazione include due differenti proprietà (PBT e vPvB), e i rispettivi codici di classe/categoria saranno “PBT” e “vPvB

  • Proprietà persistenti, mobili e tossiche o molto persistenti e molto mobili

Similmente a “PBT” e “vPvB”, questa classificazione è composta da due diverse proprietà codificate con “PMT” e “vPvM

Il Regolamento Delegato definisce il set di elementi di etichetta relativi a queste nuove classi di pericolo, tra le quali evidenziamo le seguenti indicazioni di pericolo:

  • EUH 380: “Può interferire con il sistema endocrino negli esseri umani” (per ED HH 1)
  • EUH 381: “Sospettato di interferire con il sistema endocrino negli esseri umani” (per ED HH 2)
  • EUH 430: “Può interferire con il sistema endocrino nell’ambiente” (per ED ENV 1)
  • EUH 431: “Sospettato di interferire con il sistema endocrino nell’ambiente” (per ED ENV 2)
  • EUH 440: “Si accumula nell’ambiente e negli organismi viventi, compresi gli esseri umani” (per PBT)
  • EUH 441: “Si accumula notevolmente nell’ambiente e negli organismi viventi, compresi gli esseri umani” (per vPvB)
  • EUH 450: “Può provocare la contaminazione duratura e diffusa delle risorse idriche” (per PMT)
  • EUH 451: “Può provocare la contaminazione molto duratura e diffusa delle risorse idriche” (per vPvM)

Il Regolamento Delegato: quando?

In modo da dare ai fornitori di sostanze e miscele il tempo di conformarsi ai nuovi requisiti di classificazione ed etichettatura, il Regolamento Delegato prevede le seguenti date di applicazione per sostanze e miscele:

  • Le sostanze possono essere classificate ed etichettate ignorando il Regolamento Delegato 2023/707 fino al 1° Maggio 2025 (o 1° Novembre 2026 per sostanze già immesse sul mercato)
  • Le miscele possono essere classificate ed etichettate ignorando il Regolamento Delegato 2023/707 fino al 1° Maggio 2026 (o 1° Maggio 2028 se già immesse sul mercato).

Una volta passata la relativa data di applicazione, sostanze e miscele dovranno essere classificate ed etichettate in accordo al Regolamento Delegato.

Trace One ha già pianificato la futura analisi dell’argomento e vi terrà aggiornati a riguardo.

Per ulteriori informazioni riguardo il Regolamento Delegato, si prega di consultare il seguente link: