Pubblicate le guide ECHA ufficiali sull’Allegato VIII al CLP


Posted By: Trace One

Allegato VIII: cosa comporta?

Pubblicate le guide ECHA ufficiali sull’Allegato VIII al CLPL’ articolo 45 del regolamento CLP prevede che gli importatori e gli utilizzatori a valle che immettono miscele pericolose sul mercato comunichino agli organi designati le informazioni utili in caso di risposta di emergenza sanitaria.

Questo processo finora avviene in modo diverso per ciascun Paese membro dell’UE, causando problemi e disomogeneità, soprattutto per coloro che necessitano di vendere miscele pericolose in diversi Paesi.

Il Regolamento 2017/542, che costituisce l’allegato VIII del CLP, è stato quindi pubblicato con lo scopo di armonizzare il tipo ed il formato di queste informazioni a livello europeo.

Le guide ECHA all’Allegato VIII

L’Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA) ha recentemente pubblicato la versione ufficiale di due documenti di orientamento che aiutano ad interpretare correttamente le disposizioni dell’Allegato VIII.

Nel dettaglio, si tratta de:

  • La “Guidance on harmonised information relating to emergency health response – Annex VIII to CLP”.
    Questo documento ha lo scopo di aiutare a conformarsi all’Allegato VIII del CLP. Alcuni dei temi ancora attualmente in discussione tra le autorità competenti, come ad esempio il ruolo dei distributori, non sono stati inseriti in questa prima versione della guida.
  • La “Guidance on Labelling and Packaging in accordance with Regulation (EC) No 1272/2008”.
    Questa guida è stata aggiornata tenendo in considerazione le modifiche apportate dall’Allegato VIII, in particolare relativamente all’inserimento dell’UFI (identificatore unico di formula) come nuovo elemento di etichettatura.

Le guide sono attualmente disponibili solamente in lingua inglese, le traduzioni nelle lingue UE sono in corso di svolgimento.

Trace One desidera ricordarvi che le ultime novità riguardanti l’Allegato VIII del CLP saranno argomento del prossimo webinar che si terrà martedì 9 aprile.

Per visionare il Reg. (UE) 2017/542 e le guide ufficiali dell’ECHA, potete utilizzare i seguenti link:

Newsletter 119