Cerchi come gestire l’archiviazione e distribuzione della Scheda di Sicurezza e degli Scenari di esposizione?

| Scenari Di Esposizione | Schede Di Sicurezza
Posted By: Selerant EHS

invio-archiviazione_280px

Le schede di dati di sicurezza rappresentano il documento più significativo ai fini informativi sulle sostanze e miscele chimiche, in quanto contengono le informazioni necessarie sulle proprietà fisico-chimiche, tossicologiche e di pericolo per l'ambiente, necessarie per una corretta e sicura manipolazione delle sostanze e miscele.

Come fornire la scheda di sicurezza

La SDS (Scheda di sicurezza) deve essere fornita gratuitamente, su carta o in forma elettronica (allegato mail, CD, memoria di massa, etc.) entro la data di fornitura della sostanza/miscela.

Cosa dice la legge

  • L’articolo 31 del regolamento REACH, ai paragrafi 1 e 3, individua l’obbligo per ogni fornitore di una sostanza o di un preparato di trasmettere al destinatario della sostanza o del preparato una scheda dati di sicurezza compilata a norma dell’allegato II del regolamento REACH. A questo proposito, l’ECHA indica che la semplice messa a disposizione della SDS su un sito internet non ottempera al dovere di fornire attivamente la SDS all’utilizzatore a valle (LG ECHA settembre 2011).
  • L’articolo 36, paragrafo 1, del regolamento REACH indica che “Ciascun fabbricante, importatore, utilizzatore a valle e distributore riunisce tutte le informazioni di cui necessita per assolvere gli obblighi che gli impone il presente regolamento e ne assicura la disponibilità per un periodo di almeno dieci anni dopo che ha fabbricato, importato, fornito o utilizzato per l'ultima volta la sostanza o la miscela".

Questo cosa comporta?

Oltre a classificare la pericolosità dei propri prodotti chimici e redigere la relativa scheda di sicurezza ed eventuale scenario di esposizione, è importante gestire l’archiviazione dei documenti e la comunicazione degli stessi.

Automatizzare: la nostra soluzione in pratica

hazex_logoLa suite Trace One SDS Authoring permette di automatizzare le operazioni di archiviazione in PDF e Word, oltre a consentire l’invio dei documenti attraverso la posta elettronica. In completa autonomia, oppure attraverso la comunicazione con il proprio gestionale interno (ERP), sarà possibile ottemperare in maniera semplice, intuitiva e soprattutto sicura agli obblighi normativi, senza aumentare la mole di lavoro all’interno dell’azienda.

Per conoscere tutte le soluzioni disponibili per Trace One SDS Authoring e HSM per Navision contattate il nostro Customer Service all’indirizzo EU-customer-service@selerant.com