Il regolamento UE 2019/957 introduce una nuova restrizione relativa agli ingredienti dei prodotti spray


Posted By: Selerant EHS

Importanza delle restrizioni

Il regolamento UE 2019/957 introduce una nuova restrizione relativa agli ingredienti dei prodotti sprayLe restrizioni sono uno strumento per proteggere la salute umana e l'ambiente da rischi inaccettabili rappresentati da alcune sostanze chimiche. Le restrizioni, descritte nell’Allegato XVII del regolamento CE n. 1907/2006 (REACH), possono limitare o proibire la produzione, l'immissione sul mercato o l'uso di una determinata sostanza. Le restrizioni a cui sono eventualmente sottoposte le sostanze e/o le miscele devono essere riportate in Sezione 15 della SDS.

Quali sono le modifiche apportate all’Allegato XVII dal nuovo Regolamento?

Il regolamento UE 2019/957 introduce la restrizione 73, relativa all'utilizzo di "(3,3,4,4,5,5,6,6,7,7,8,8,8-tridecafluoroottil) silanetriolo o uno qualsiasi dei suoi mono-, di- o tri-O-(alchil) derivati (TDFA)" nei prodotti spray.

Nello specifico, "non possono essere immessi sul mercato per la vendita al pubblico dopo il 2 gennaio 2021 individualmente o in combinazione tra di loro, in una concentrazione pari o superiore a 2 ppb, in peso, delle miscele contenenti solventi organici, in prodotti spray."

Tale documento, pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il 12 giugno 2019, entrerà in vigore il 2 luglio 2019. Tuttavia, la restrizione per queste sostanze si applicherà a partire dal 2 gennaio 2021.

Questa restrizione influenza l'etichettatura, in quanto i prodotti spray contenenti le sostanze interessate dalla restrizione 73 e immessi sul mercato per uso professionale devono recare sull'imballaggio in modo chiaro e indelebile le seguenti diciture: “Uso riservato agli utilizzatori professionali” e “Letale se inalato”, con il pittogramma GHS06.

Inoltre la restrizione prevede l'inserimento di una frase specifica in sezione 2.3 della SDS.

Trace One sta già lavorando per fornire ai propri clienti l’aggiornamento dei dati conseguente all’entrata in vigore del regolamento 2019/957.

Per maggiori informazioni riguardo il regolamento 2019/957 che va a modificare le restrizioni dell’Allegato XVII, seguite questo link:

Newsletter 122