Europa: Nuova proposta per i limiti di esposizione professionale per piombo e diisocianati

Europa: Nuova proposta per i limiti di esposizione professionale per piombo e diisocianati

| Schede Di Sicurezza | Regulatory | Blogs
Posted By: Selerant EHS

La proposta OEL: cosa c’è di nuovo?

Il 13 marzo 2023 è stata pubblicata una nuova proposta per i limiti di esposizione professionale (Occupational Exposure Limits, OEL) che modifica i valori preesistenti per Piombo inorganico e suoi composti riportati nella Direttiva 2004/37/EC e introduce per la prima volta i valori OEL per i diisocianati nella Direttiva 98/24/EC.

Per il piombo inorganico, la proposta mira ad abbassare il limite di esposizione professionale da 0.15 mg/m3 a 0.03 mg/m3 senza periodo di transizione.

Per i diisocianati, i limiti di esposizione professionale proposti sono un valore a lungo termine (TWA) di 0.6 µg/m³ e un valore a breve termine (STEL) di 12 µg/m³.

Ad ogni modo, la proposta prevede anche la presenza di limiti transitorie (TWA di 10 µg/m³ e STEL di 20 µg/m³) che possono essere applicati fino al 28 dicembre 2028, permettendo ai datori di lavoro di adeguare la strumentazione necessaria per misurare questi valori e dare loro il tempo di implementare le misure di gestione del rischio, in particolare nei settori a valle.

Se questa proposta dovesse essere accettata, gli Stati Membri avranno due anni a disposizione dalla data di entrata in vigore per applicarla. Trace One sta monitorando la situazione e vi terrà aggiornati in merito a quello che potrebbe riguardare i software Trace One.

Per leggere il testo completo della Directive Proposal (in inglese), si prega di consultare il seguente link: