Il CLP si aggiorna: pubblicazione del 13° ATP


Posted By: Selerant EHS

Il 13° ATP del CLP

atp13_290pxIl 5 ottobre 2018 è stato pubblicato sulla gazzetta ufficiale il Regolamento (UE) n. 2018/1480, ovvero il 13° ATP che modifica il Regolamento 1272/2008 (CLP).

É necessario specificare che la dicitura “13°ATP” è arbitraria e non è la modalità ufficiale con la quale l’Unione Europea definisce i regolamenti che modificano il CLP per adeguarlo al progresso tecnico-scientifico. Il Regolamento (UE) n. 2018/1480 è stato pubblicato nonstante il 12°ATP sia ancora in fase di preparazione. Il 12°ATP allineerà i criteri del CLP con la 6a e la 7a edizione del GHS ONU e la sua pubblicazione è prevista entro il primo trimestre del 2019.

Il 13°ATP va ad aggiornare l’allegato VI del CLP andando ad inserire 16 nuove sostanze armonizzate e modificando la classificazione di 18 sostanze già incluse nello stesso allegato. Diverse di queste sostanze sono ampiamente utilizzate nell’industria chimica, come l’ipoclorito di sodio e l’anidride maleica (classificazioni aggiornate), oltre all’isoeugenolo e all’acido salicilico (classificazioni introdotte).

Inoltre, con l’ATP 13, sono stati attribuiti dei valori di stima di tossicità acuta (STA) armonizzati a tre sostanze: colecalciferolo (CAS 67-97-0), pirocatecolo (CAS 120-80-9) e pinoxaden (CAS 243973-20-8).

Il 13° ATP si applicherà a partire dal 1° maggio 2020, ma è possibile adeguarvisi anticipatamente su base volontaria.

Trace One ha già pianificato l’analisi e l’implementazione dell’ATP 13, e vi terrà aggiornati a riguardo.

Per consultare il testo del regolamento disponibile in tutte le lingue europee:

Newsletter 114